Come riscaldarsi prima della lezione di danza - tecniche ed esercizi utili
Search
  • Italiano
  • Inglese
Come riscaldarsi prima della lezione di danza

Come riscaldarsi prima della lezione di danza

Prepararsi per la lezione di danza

Come anticipato nei precedenti articoli, valutare come vestirsi per la lezione di danza è chiaramente un passo propedeutico rispetto all’ allenamento stesso.
Tuttavia prima di dedicarsi allo studio ed esecuzione delle tecniche di danza, ogni buon ballerino (dal principiante al professionista) dedica alcuni minuti al riscaldamento.
Le tecniche di riscaldamento seguono normalmente delle figurazioni standard mirate alla attivazione delle fasce muscolari e delle articolazioni per prevenire eventuali infortuni.
Si tenta di curare maggiormente le parti del corpo interessate dalle posizioni che si andranno poi ad eseguire nella fase di studio.
Tali tecniche sono sostanzialmente simili sia per la danza classica che per la danza moderna. 
Le esercitazioni si svolgono infatti prevalentemente per terra per la prima parte e successivamente con alcuni esercizi di stretching alla sbarra.

Ecco alcuni esempi di esercizi di riscaldamento a terra utili da praticare prima della lezione:

Riscaldare caviglie, piedi, tendini e muscolatura del basso gamba

Seduti per terra, gambe stese in avanti e busto eretto con le due braccia lungo il corpo e le mani che toccano terra.
Fate roteare in senso orario prima il piede destro e poi il piede sinistro per cinque volte.

Ripetere l’esercizio facendo delle rotazioni in senso anti orario su entrambe i piedi.
Ripetere la sequenza facendo roteare in senso orario e in senso antiorario entrambe i piedi contemporaneamente, ancora per cinque volte.

Riscaldare tronco, scapole, braccia e zona cervicale

Sdraiati supini con gambe stese e braccia stese ai lati lungo il corpo: disegnare dei cerchi con le braccia dirigendole verso l’alto per raggiungere la testa, poi allargarle fino a toccare il pavimento e farle riscendere lungo i fianchi strisciando sul pavimento.
Ripetere la sequenza per tre volte in senso orario e poi tre volte in senso antiorario.
Successivamente: allargare le braccia lateralmente facendole strisciare sul pavimento per raggiungere la testa, riscendere lungo il centro del corpo portando le mani all’altezza del pube per poi tornare nella posizione iniziale lungo i fianchi.

Riscaldare le anche e allungare la schiena

Terminati gli esercizi per il tronco e le braccia, rimanendo in posizione supina sdraiati per terra, piegare le due gambe portando entrambe le ginocchia verso il petto.
Abbracciare con le braccia le gambe all’altezza delle ginocchia e spingerle verso il petto, mentre la schiena rimarrà allungata sul pavimento .
Espirare mentre si spingono le ginocchia verso il petto si butta fuori l’aria .
Ripetere la sequenza per tre volte.

Segui i nostri suggerimenti sul come vestirsi per il riscaldamento danza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

X

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Privacy Policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi